Gironzolando per Madrid

27 Aprile 2010
SpaziOso
BARZELLETTE
LIBRI
VIDEO MUSICA
FOTO DIGITALI

FOTO DIVERTENTI


CURIOSITA'
POKER
RICETTE
SARDEGNA
ZAGABRIA
BELGRADO
SARAGOZZA
LAGHI ALPINI
MADRID
Per le vie di Madrid
Shopping e flamenco
Mercatino
Segovia
Gironzolando
BERNINA EXPRESS
TURCHIA
BUDAPEST
BOAVISTA
AMSTERDAM
SUDAFRICA
NAPOLI E DINTORNI
ISOLA DI MAFIA
VALENCIA
COSTA AZZURRA
ORTONA
NAMIBIA
OMAN e DUBAI
TIBET e CINA
ISOLE EOLIE
PRAGA
CAMBOGIA
SIVIGLIA
CRACOVIA
NEW YORK
MAROCCO
COPENAGHEN
SAN PIETROBURGO
ALBANIA
SANTORINI
RIGA
ZANZIBAR
ALTRI

L'ultimo giorno della nostra vacanza madrilena. L'aereo parte alle 18:20 e c'è tutto il tempo per fare quello che abbiamo pianificato. Sistemati i bagagli e lascati alla reception dell'albergo. Avevamo ancora qualche biglietto della metropolitana da utilizzare e ci siamo diretti verso Puerta de Toledo, una grandissima piazza rotonda, molto bella e con tanto verde. Visto che abbiamo saltato la cena il giorno precedente ci è venuta un po' di fame ed abbiamo optato per una fetta di pane con prosciutto spagnolo e una birretta (il mezzogiorno era appena passato). Continuiamo verso la nostra prima meta, basilica di San Francesco. La giornata è bellissima, qui siamo un po' fuori dal centro e c'è poca gente. Ci sembra che la città appartenga a noi.

Ma la basilica era chiusa martedì e potevamo osservarla soltanto dall'esterno. Attaccato all'edificio c'è un bel parco, ma anche quello era chiuso. Prendendo l'esempio da alcuni turisti, abbiamo saltato il cancello e ci siamo entrati per goderci la bella vista sul fiume ed i ponti che lo sorpassano. Proseguiamo verso il centro ed incontriamo la chiesa di San Andrea, anche questa chiusa. Ma poco lontano c'è un bel giardino botanico, piccolino e proprio per questo molto intimo. La giornata era abbastanza calda e là, l'ombra degli alberi esotici era molto piacevole. Continua la passeggiata verso il centro con qualche sosta per rinfrescarsi e godersi l'atmosfera della città. Un secondo spuntino nel mercato di San Miguel, che abbiamo scoperto il primo giorno ma non abbiamo usufruito dei servizi che offre.

Basilica di San Francesco si trova sulla omonima piazza di Madrid Chiesa San Andrea e nel cuore del quartiere di La Latina Un spuntino nel nuovo mercato di San Miguel

Alle quattro eravamo in albergo per ritirare le valige e via verso l'aeroporto. Un po' di tristezza che la vacanza sta per finire ma anche la gioia per tornare a casa nostra. Un'avvertenza per tutti coloro che vanno a Madrid. Sembra che la linea metropolitana che porta dall'aeroporto alla città sia molto battuta dai borseggiatori. Mia moglie si è accorta che lo zaino che aveva accanto a se era nell'occhio di un signore che sembrava un uomo d'affari. Beppe, che abbiamo conosciuto a Segovia, ha preso una ragazza che aveva già infilato la mano nel suo marsupio. Anche nelle altre linee il fenomeno è piuttosto diffuso. Perciò, lo zaino appendente davanti per poter averlo in vista ed una mano sul marsupio, per evitare che la vacanza si trasformi in un incubo.

MADRID